Votami

web

In classifica

Tuesday, September 28, 2010

AKI - AUTUNNO



秋 aki - AUTUNNO

Da qualche giorno vi sarete accorti che le giornate stanno iniziando ad abbreviare le ore di luce, questa mattina quando mi sono alzato alle 6.40 ho avuto la sensazione che fosse ancora notte...

Tempo fa discutevo con un amico sul fatto che d'autunno la natura inizia a rallentare i ritmi proprio per prepararsi all' inverno, mentre l'essere umano in assoluta antitesi a quanto è più naturale inizia a correre, il mese di Settembre ad esempio generalmente viene visto come il mese dove tutte le attività ricominciano frenetiche, i corsi e le attività lavorative ripartono, curioso tutto ciò non trovate? Ecco forse la ragione di tanti malesseri e malumori di questo periodo...

Vorrei comunque condividere con voi questa poesia di un anonimo orientale

Canto d'autunno a mezzanotte

Il vento d'autunno entra dalle finestre
Le tende di seta prendono ad agitarsi mosse dal soffio.
Alzo il capo e guardo la luna che splende,
E provo gioia per i raggi che vengono da migliaia di li.

3 comments:

Fabrizio Guerrini said...

Bella questa poesia.
Hai proprio ragione, sembra che tutti con l'arrivo dell'autunno debbano correre (non si sa poi dove..) quando invece e' una stagione che andrebbe apprezzata rispettandone i ritmi (io adoro l'autunno e l'inverno!).

Emanuela said...

io adoro l'autunno
mi piace stare a casa sul divano con la copertina e guardare la tv

:)

almacattleya said...

Anche a me piace molto l'autunno. Mi piace quando c'è il sole che però non scotta. Mi piacciono le foglie dorate. Mi piace l'aria frizzantina.
Sarebbe meglio riprendere un po' di vita contadina in stretto rapporto coi ritmi della natura.