Votami

web

In classifica

Thursday, August 10, 2006

FILM - SAYURI (Memorie di una Geisha)


...e cosi' ci sono cascato anche io, dopo essere riuscito ad evitare di vederlo al cinema ieri sera, complice un amico che mi ha passato il DVD, la voglia di vedere qualcosa di poco impegnato ma che mi facesse un po' sognare l'amato Giappone...e non so cos'altro mi sono messo a vedere questa "perla rara" di film !

Non che mi aspettassi il capolavoro, tutti (compresa la mia amica Ciko) mi avevano a suo tempo avvertito delle numerose inesattezze e incongruenze nelle quali il regista era caduto, ma non avrei mai immaginato di vedere una carnevalata !

Le pettinature delle geisha erano quelle delle donne dell' antica Roma (!?!?), le movenze, il ballo di Sayuri alla Flashdance, le espressioni del viso erano da travestimento raffazzonato, il kiseru che è una pipa usato invece come porta sigarette, Sayuri che quando riceve la notizia della morte dei genitori viene avvisata che sono bellamente "volati in paradiso" (certo mancava la firma del Papa e poi tutto sarebbe stato ancora più realistico in un paese di religione Buddhista !)

Ora io capisco tutto, avrei accettato queste cose in un film anni '30 dove ai tempi del Giappone si sapeva davvero poco, ma possibile che il regista o chi per esso non abbia avuto modo di documentarsi meglio per evitare di scadere nel ridicolo ?

Tralasciamo l'aspetto estetico per soffermarci sui dialoghi, piatti e vuoti (solo Ken Watanabe si salva per la recitazione) sembra una recitazione dilettantistica, "lo facciamo si o no?" dice il graduato americano a Sayuri...(nonostante la presenza di tre bellissime donne il film non riesce nemmeno ad essere in qualche modo sensuale)...

Veramente se dovete guardarlo in una noiosa sera d'agosto, procuratevi un pacchetto di pop-corn perchè saranno l'unica cosa "saporita" che potrete gustare in un film sciapo sotto tutti gli aspetti !

6 comments:

dearwanda said...

Non l'ho ancora visto ma credo proprio che saro' d'accordo con te!! ^_^

Ciko said...

wow finalmente anche tu l'hai visto?
capisco bene quello che vuoi dire.
io appena sono tornata da Kyoto.
oggi c'era una festa di HANABI al fiume Ujigawa cosi tanta gente si e` messo il Kimono estivo(Yukata).
a Kyoto con la gente di Kimono pero` e` molto diverso da questo film americano....

La Compiuta Donzella del 2000 said...

Beh, volevo andarlo a vedere al cinema, visto che mi sono letta il libro, ma è stata una fortuna l'essere partita per Barcellona il giorno prima dell'uscita!
E' stato comunque divertente parlare con Sat-chan, il mio otouto giapponese, delle geishe: a momenti dovevo spiegargli io chi erano! ^__^

samurai73 said...

Wanda - ecco infatti aspettati qualcosa di ridicolo !

Ciko - Che bello ! Di sicuro ti sarai divertita un sacco ! Anche tu indossavi lo yukata? Immagino di si ! (^^)

Donzella - eheheheheh sei stata fortunata !

dearwanda said...

Le cose e' sempre meglio andarsele a vedere di persona che farsele raccontare!!

.Eli. said...

Io l'ho visto in dvd, e sono rimasta un po' delusa.
L'unica cosa che mi è piaciuta è stato il vedere i luoghi e le ambientazioni e poi naturalmente i Kimono (*v* )
....Ancora rido però della scelta di attori cinesi per ruoli prettamente giapponesi....

...uhhh una cosa però mi è piaciuta, la parte iniziale, dove c'è la piccola Chiyo.chan che va in giro a combinare guai (almeno è più movimentata) (^__^ ) com'è carina col suo piccolo Yukata!