Votami

web

In classifica

Thursday, August 03, 2006

KARAKASA OBAKE


Finalmente a Milano piove, e la città può rinfrescarsi...e allora parliamo di ombrelli giapponesi ;)

Questo della foto è in realtà una specie di mostro-fantasma e si chiama KARAKASA OBAKE, il suo nome significa letteralmente “fantasma dell’ombrello di bambù e carta oleata” ed è uno dei mostri più classici della mitologia giapponese.

Leggendo ho trovato le seguenti informazioni:

Assolutamente innocuo si diverte a spaventare la gente facendosi passare appunto per un ombrello tradizionale e all’improvviso si anima cominciando a muoversi ,fare sberleffi e insulti. Quello che normalmente sarebbe il manico dell’ombrello è in realtà la sua unica gamba mentre sull’ombrello vero e proprio si aprono un’oscena bocca dotata di una grandissima e viscida lingua e di un unico grande occhio.

13 comments:

ale said...

...ma allora non è un ombrello vero...e come si porta per figurare come ombrello?????

samurai73 said...

eheheh no in effetti non è un vero ombrello !

ale said...

ma è piccolino p è grande come un ombrello?

samurai73 said...

i mostri di solito sono grandi (^^) ehehhe

dearwanda said...

Che carino... Mi piacerebbe incontrarlo!

samurai73 said...

ma scherzi ! Ti fa le boccacce quello !

bunny chan said...

Da quello che so, il kasabake è stato un ombrello vero e quindi dovrebbe avere le dimensioni proprio di un ombrello!

Infatti fa parte dei Tsukumogami, ossia gli spiriti che si sono generati da oggetti che hanno raggiunto i 100 anni di età!

Ciao,
B.

samurai73 said...

Ohhhhhhhhh quindi è un ombrello vecchio ?

bunny chan said...

In pratica si!

samurai73 said...

LO VOGLIOOOOO

La Compiuta Donzella del 2000 said...

Pare il mio capo. Stesso viscidume. :D

bunny chan said...

Basta tenere un vecchio ombrello per 100 anni e questo si trasformerà ^_^!!

Ciao,
B.

samurai73 said...

eh si ...solo che allora mi conviene prenderne uno già stagionato ahahahah