Votami

web

In classifica

Tuesday, April 06, 2010

LIBRI - LO ZEN DEI SAMURAI



Qualche anno fa avevo acquistato questo libro contenente parecchi koan dello Zen di Kamakura rivolti in particolar modo a guerrieri, Bushi, per temprare le loro menti e condurre il guerriero ad uno stato di calma e consapevolezza necessaria al combattimento.

Come informazioni sul libro dirò solo che è un libro di Leggett Trevor pubblicato da Astrolabio Ubaldini nella collana Civiltà dell'Oriente.

All'epoca in cui acquistai il libro (in quel periodo ero un entusiasta per tutto quello che riguardava la cultura giapponese in particolar modo i samurai) lessi due o tre koan e non capii nulla, rimisi in libro in mezzo ad altri e accantonai il problema pensando di aver comprato qualcosa di quantomeno inutile...

Passò un po' di tempo e il libro sbucò nuovamente fuori...nel frattempo ero entrato in contatto con parecchi concetti dello Zen, attraverso le arti marziali, una breve ma significativa esperienza dello Shiatsu...o semplicemente attraverso esperienze di amici che praticano lo Zen come meditazione...lessi due o tre koan, ne capii qualcuno seppur non ero in grado di dare risposte, arrivai a metà libro e lo rimisi in mezzo agli altri...

Settimana scorsa forse complici le pulizie di primavera il libro dei koan sbucò nuovamente fuori...ho iniziato a leggerlo e mi trovo a sorridere su parecchie cose e alle volte forse in modo pretenzioso mi viene una risposta da dare al koan...

Francamente non mi importa se sia giusta o sbagliata, forse questo libro, lo Zen agisce cosi' con lo scorrere del tempo e il percorrere della Via, sia essa spirituale o marziale...

Oggi forse il Samu è troppo meditativo...ehehehh

4 comments:

Simone said...

Ciao, mi chiamo Simone. Ho letto con interesse questo post e devo dire che condivido quanto hai detto riguardo lo zen. E' qualcosa che non si può capire subito, ma ha bisogno di tempo per essere assimilato e compreso. Spesso mi capita di riflettere su alcuni concetti o pensieri, che poi ritrovo in vari libri, sulla filosofia zen, o sulla meditazione e simili. Ogni volta che questo succede, non posso fare a meno di pensare al percorso da me intrapreso per arrivare a maturare quel pensiero. Quando dello zen non sapevo nulla, questo non accadeva. Credo che questa particolare e affascinante filosofia di pensiero mi stia insegnando molte cose...

Sejbei said...

Caro Samurai73 sono Sejbei di "ilgiardinodisejbei.blogspot.com" seguo molto il vostro blog e reputandolo uno dei migliori "zenblog" come mi piace definirli vi ho linkato tra i miei siti amici.
Sperando di aver fatto una cosa lieta, vi lascio la pagina dove potrete trovare il link
http://ilgiardinodisejbei.blogspot.com/p/linkzenblog.html

Andrea

samurai73 said...

grazie 1000 Sejbei anche io ho fatto lo stesso :)

Sejbei said...

Grazie mille anche a te ;)

Sejbei