Votami

web

In classifica

Wednesday, April 28, 2010

MOSHUTOKU


Esite un termine nello Zen che esprime un concetto che per noi occidentali è qualcosa di molto difficile da comprendere e ancora di più da perseguire, si tratta di Moshutoku, la parola significa letteralmente "Senza Spirito di Ottenimento".

Moshutoku indica che quando facciamo qualcosa dobbiamo abbandonare il fine e trovare purezza di intenti nei gesti e nelle azioni che compiamo, questo non per un senso moralistico che non è mai presente nella cultura orientale (il senso di colpa, la contrapposizione bene e male sono sono un bagaglio nostro), ma perchè
quanto più il praticante sa essere limpido e trasparente, tanto più immediato e facile è per il Ki, l’energia vitale, compiere liberamente il suo lavoro.

Pratica a parte nella vita di tutti i giorni evitare di agire per secondi fini ci permette di vivere senza aspettative e quindi con meno stress oltre che di essere persone migliori.

Sicuramente Moshutoku non è molto "di moda" soprattutto in questi ultimi anni e in questa nostra società dove non si fa mai niente per niente, anche (e tristemente) sul tatami che è poi un piccolo spezzato di mondo.
Chi mi conosce sa da quale fatto prende spunto questa mia riflessione che ho voluto condividere con voi tutti e ancora una volta dobbiamo essere come il fiore di loto che si erge in tutto il suo splendore sopra le acque torbide.

3 comments:

almacattleya said...

Ne avevo sentito parlare non con quel nome però, ma come concetto sì.
Mi sembra che nel tuo post ci sia un errore. Ne "non per un senso moralistico che non è mai presente nella cultura occidentale" ci dovrebbe essere scritto orientale e non occidentale se ho capito bene il discorso.

samurai73 said...

ciao alma hai ragione grazie della segnalazione l'ho scritto di fretta ora correggo grazie 1000 !!!!

Sejbei said...

Come ti capisco quando parli del tatami
ps grazie x il commento a presto ti risponderò :) appena stacco dal lavoro
ciao samurai


Sejbei