Votami

web

In classifica

Monday, November 28, 2005

FIABE E LEGGENDE - AMATERASU O MIKAMI


Amaterasu è una delle divinità più importanti dello shintoismo ed è la dea del sole e della luce. Si dice che la stessa famiglia imperiale discenda dalla divinità.
I suoi genitori (Izanami e Izanagi) la fecero salire in cielo per la sua bellezza maestosa attraverso la scala celestiale per il Paradiso da dove avrebbe governato il mondo per l’eternità. Accadde un giorno però che Susano (fratello di Amaterasu e dio delle tempeste) scatenò i suoi poteri sulla Terra distruggendola in buona parte e la sorella non sopportando la vista di quelle rovine si rinchiuse in una grotta chiudendola con una pietra e precisamente dentro la porta di roccia del cielo. Una volta entrata e chiuso l’uscio il mondo si trovò nell’oscurità e questo diede un vantaggio enorme ai demoni che cominciarono a spargere terrore e distruzione mentre gli stessi dei erano quasi impotenti. L’unica soluzione era di far uscire la dea del sole dal suo nascondiglio ma questa non ne voleva sapere di uscire nonostante gli altri dei provarono a parlargli dal di fuori della roccia. Tutto sembrava perduto quando Uzume (altra divinità) ebbe una geniale quanto stramba idea. Fece organizzare una festa proprio accanto al nascondiglio di Amaterasu. Come se non bastasse la bella dea Uzume cominciò a danzare in modo “erotico” tanto da attirare la curiosità e l’attenzione di Amaterasu che aprì leggermente la porta del suo nascondiglio per sbirciare la danza di Uzume e appena aprì, un raggio di luce (l’alba) uscì, facendo notare a tutti gli altri dei (grazie ad uno specchio messo in un albero nelle vicinanze) che aveva aperto lo spiraglio.

Tajikara a questo punto prese la roccia ormai sbloccata e la spalancò velocemente così che il mondo potè riavere la luce.
Si narra anche che durante questa festa furono suonati per la prima volta dei tamburi TAIKO, da qui la valenza quasi religiosa di questi strumenti.

6 comments:

ale said...

caspiterina..però...la credevo più bella per essere la dea del sole...magari nn quanto me...però più radiosa e raggiante eheheheh

samurai73 said...

bhè sai ci sono molte rappresentazioni, io ho scelto questa paciosa...eheheh

ale said...

......alla faccia di paciosa...mi sembra un po' troppo pienotta...io la credevo affascinante e sinuosa...questo scusamima è proprio bruttina...non è propriola classica immagine della dona giapponese...

samurai73 said...

ffffffffffffff

Mr. Diego said...

Se non ricordo male, in una puntata di Kotetsu Jeeg si parlava del mito di Amaterasu. Mi sbaglio? Cmq, complimenti per il blog (ti ho subito linkato sul mio)!

samurai73 said...

x Diego, grazie !
In moltissime anime manga vengono citati i miti e le leggende tradizionali e credo proprio che tu sia nel giusto citando Kotetsu Jeeg (anche in Lamù se ne parla).