Votami

web

In classifica

Friday, November 18, 2005

FIABE e LEGGENDE - Tengu


I tengu sono (insieme ai Kappa) una delle razze mitologiche più note in Giappone. Quello che forse non tutti sanno è che non ne esiste solo una di razza ma ben due. La prima i Karasutengu che sono praticamente grossi corvi dall’aspetto antropomorfo e hanno il potere di cambiare forma. La seconda razza è quella dei Konohatengu che sembrano più umani ma sono facilmente identificabili per via del loro lunghissimo naso (da qui il loro soprannome). Si dice però che questo naso spropositato sia in realtà il loro lungo becco coperto da una maschera. La loro figura più classica (di entrambe le razze) li vede indossare il classico abito degli yamabushi (asceti di montagna) e i mitici geta (zoccoli tradizionali). Altra cosa che distinguono le due razze sono le diverse capacità e risorse. I karasutengu per esempio sono maestri nell’arte del bushido e depositari delle arti marziali (infatti uno di loro addestrerà il grande Yoshitsune Minamoto). I Konohatengu invece non sono abili guerrieri e possiedono una foglia che usano a mò di ventaglio per scatenare piccoli tornadi e uragani. Il capo dei Konohatengu (il grande Sojo Bo dal rosso viso ) ha una foglia talmente potente da scatenare uragani a grandezza naturale !!!! Ancora un mistero è la loro natura che nonostante il tanto tempo trascorso è rimasta tuttora abbastanza offuscata, ossia capire se siano per lo più malvagi o benevoli se non addirittura burloni.
Esiste un gran numero di maschere dedicate proprio ai tengu con il loro caratteristino lungo naso, alcune usate anche nel teatro No.

2 comments:

lorenzo said...

Il rapporto tra tengu e samurai è complesso e misterioso

nello Heihō kadensho degli Yagyū, sono descritte nove tecniche attuate da latrettanti tengu famosi. Se tutto va bene a mesi uscirà un libro (sto correggendo le bozze) "Storia di un tengu" dove se ne parla diffusamente, per tenerti aggiornato.
www.casadeilibri.com

ciao Lorenzo

samurai73 said...

Grazie Lorenzo dell' informazione, provo a fare un giro sul link ch emi hai segnalato, deve essere un libro notevolmente interessante !