Votami

web

In classifica

Thursday, February 02, 2006

KARAKURI


Un altro tipo di bambole estremamente interessante è rappresentato dalle Karakuri Ningyo: si tratta di bambole semi-automatizzate da sistemi meccanici in legno, corda e metallo: una sorta di precursori dei robot, particolarmente in auge dal 1700 circa, nelle Corti nobiliari, nei teatri, in alcuni festival religiosi.

La loro conoscenza è stata diffusa in Occidente anche dal manga Karakuri Circus di Kazuhiro Fujita che purtroppo non ho avuto il piacere di leggere.

2 comments:

bunny chan said...

Anche nel '700 i giapponesi erano troppo avanti ;)

Ciao,
B.

samurai73 said...

AHAHAH davvero ! Io invece oggi sto morendo dalla noia in ufficio pffffffffff mi ci vorrebbe un robottino per sostituirmi (^-^) mica male come idea eh ;)