Votami

web

In classifica

Wednesday, June 07, 2006

FILM - SONATINE di Takeshi Kitano


Anno: 1993
Nazione: Giappone
Durata: 94 minuti

Trama:

Murakawa, piccolo yakuza stanco della sua vita da gangster, viene mandato nell'isola di Okinawa a fare da pacere tra due bande rivali. In realtà la missione è una trappola per eliminarlo.

Il film ha vinto il Festival di Taormina del 1993 e da molti è considerato il capolavoro di Takeshi Kitano qui in veste di regista, sceneggiatore, attore e montatore.


Ho avuto occasione di vedere questo film del geniale Kitano qualche giorno fa, devo ammettere che seppur non ami troppo il genere l'ho trovato un film originale e profondo, con al consueta (ma piacevole) lentezza o meglio ritmicità dei film orientali.

Profondo e mai banale, non manca di far sorridere e commuovere, ovviamente Kitano non manca di inserire una sequenza dedicata al ballo tradizionale, insomma da vedere !

9 comments:

bunny chan said...

Credo che kitano sia un genio! Non ho visto Sonatine, ma tutti i suoi film che ho visto fino ad ora mi sono piaciuti molto. Dolls e Hanabi sono però i miei preferiti!

Ciao,
B.

samurai73 said...

DOLLS è mitico ! Surreale e attuale al tempo stesso...però devi vederlo Sonatine, merita anche lui ! (^^)Y

DearWanda said...

Io non capisco come uno possa fare film cosi' belli e programmi televisivi cosi' idioti. Forse che l'arte non esista?

Samurai ti ho linkato al mio sito! Passa quando vuoi! wanda

samurai73 said...

Arigato, Wanda ! Sapevo che Kitano era il regista di numerosi programmi TV però non ne conoscevo la qualità cosi' bassa...forse è il suo "alter ego" (chiamiamolo lato oscuro) eheheheh

ale said...

.... ma che programmi televisivi fà?

samurai73 said...

programmi demenziali se non sbaglio anche il MAI DIRE BANZAI che trasmettevano in Italia era suo (a me quello piaceva perchè faceva troppo ridere eheheh)

bunny chan said...

Lui nasce come cabarettista manzai (duetti comici, per semplificare), solo dopo si è affermato come regista.
Diciamo che ha due anime contrapposte, ma chi di noi non ce l'ha? Comunque io non trovo che i suoi programmi siano idioti: la comicità giapponese è diversa dalla nostra, tutto qui!

Baci,
B.

samurai73 said...

Infatti eheheh a me fa ridere (^^)

MatteoSan2006 said...

Allora innanzitutto a mio parere Sonatine è il miglior film di Kitano.

In secondo luogo i programmi tipo Mai Dire Banzai sono sì stupidi e forse demenziali....ma almeno non sono mai volgari come accade qui in Italia.

Non dimanticate che oltre che fare tv, fare il regista, il montantore, lo scenggiatore e l'attore....Kitano ha anche fatto il ballerino di tip tap, il commentatore sportivo e dipinge.

E' così che si deve essere nella vita...avere passione e fare tante cose...anche opposte magari...ma darsi da fare.

Leggete "Asakusa Kid" l'autobiografia di Kitano!

Ciao!