Votami

web

In classifica

Friday, March 10, 2006

YAKUZA


In Giappone le organizzazioni criminali sono sotto al controllo dei famigerati YAKUZA, il nome deriva dalla peggiore combinazione possibile di un gioco di carte giapponesi, la controparte del Black Jack chiamato Oicho-Kabu.
Tra le combinazioni perdenti c'è proprio 8-9-3 che si traduce foneticamente in ya-ku-sa .

Gli Yakuza sono ladri itineranti, spacciatori, banditi o più genericamente malavitosi con stretti contatti verso gli Shogun un tempo e verso le autorità oggi, la loro leggenda include anche delle gesta che potrebmmo definire da moderni Robin Hood, ad esempio durante lo spaventoso terremoto che colpi Kobe, il clan Yamaguchi-gumi mobilitò l'assistenza alla popolazione prima del governo giapponese !

Le origini della Yakuza sono molto antiche e risalgono addirittura al diciassettesimo secolo, come per la mafia nostrana gli Yakuza sono strutturati in clan secondo il tradizionale sistema gerarchico giapponese: il capo clan è chiamato Oyabun, che significa padre, sotti di lui ci sono i Wakashu (bambini) e i Kyodai (fratelli) .
Attorno all' Oyabun possiamo trovare uno staff di Saiko-komon (consiglieri), avvocati, contabili, segretari pronti ad obbedirgli ciecamente.

La caratteristica principale che contraddistingue gli Yakuza che tutti conosceranno è che amano ricoprire il loro corpo con degli IREZUNA (tatuaggi tradizionali) a mio avviso stupendi !
In origine si tatuavano un anello nero attorno al braccio per ogni crimine connesso e cosi' alla fine il tatuaggio divenne un simbolo di forza, oggi si possono trovare molteplici soggetti.

Aggiungo, come suggeritomi, inoltre che gli irezuna sono cosi' radicati nella mente dei giapponesi come segno distintivo degli Yakuza che (anche per un occidentale) se qualcuno ha dei tatuaggi è ben consigliato coprirli se vuole visitare un tempio o una onsen o anche solo andare in piscina o a praticare in un Dojo di arti marziali per non vedersi negato l'accesso !
Un maestro di kendo aveva raccontato una volta che un suo amico marinaio con molti tatuaggi era stato costretto a nuotare in piscina con addosso una camicia !!!

Per fortuna i miei tatuaggi non sono enormi e quindi ci metterò sopra dei cerottoni ! Almeno spero di cavarmela cosi !

6 comments:

ale said...

....impressionanti...sembrano vestiti...eheheheh solo il pancione stona con quella pancia tutta bianca...eheheh non hai scritto cosa succede ancora oggi se qualcuno si presenta in piscina o alle terme con un innocuo tatuaggio come i nostri....

samurai73 said...

ahahah haai ragione ! Poi rimedio subito

samurai73 said...

fatto !

ale said...

...infatti loro hanno tatuaggi che ricalcano le linee dei capi di abbigliamento, evidentemente per poter essere nascosti per la maggior parte del tempo ed essere mostrati solo quando ce n'è motivo

bunny chan said...

Un'altra caratteristica di alcuni yakuza (di solito i più "piccolini" ossia i malavitosi del quartierino)? Portano delle pantofole molto colorate e decorate (rosse o rosa con paillettes!), da donna, ma non chiedermi perchè!!

Ciao,
B.

samurai73 said...

(°____°) ?! Le pantofoline ? AHAHAH scusa ma questa proprio è forte !